Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

                         

                        

 

Delibera del Consiglio dei Ministri del 10 settembre 2015 “Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi metereologici che nei giorni dal 29 gennaio al 2 febbraio 2015 hanno colpito il territorio delle provincie di Cosenza, Catanzaro e Crotone e che nel periodo dal 22 febbraio al 26 marzo 2015 hanno colpito il territorio dei comuni di Petilia Policastro in provincia di Crotone, di Scala Coeli e Oriolo Calabro in provincia di Cosenza e di Canolo e Antonimina in provincia di Reggio Calabria.”

 

Delibera del Consiglio dei Ministri del 29 aprile 2016 “Proroga dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi metereologici che nei giorni dal 29 gennaio al 2 febbraio 2015 hanno colpito il territorio delle provincie di Cosenza, Catanzaro e Crotone e che nel periodo dal 22 febbraio al 26 marzo 2015 hanno colpito il territorio dei comuni di Petilia Policastro in provincia di Crotone, di Scala Coeli e Oriolo Calabro in provincia di Cosenza e di Canolo e Antonimina in provincia di Reggio Calabria.”

 

Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 289: “Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che nei giorni dal 29 gennaio al 2 febbraio 2015 hanno colpito il territorio delle provincie di Cosenza, Catanzaro e Crotone e che nel periodo dal 22 febbraio al 26 marzo 2015 hanno colpito il territorio dei comuni di Petilia Policastro in provincia di Crotone, di Scala Coeli e Oriolo Calabro in provincia di Cosenza e di Canolo e Antonimina in provincia di Reggio Calabria.

 

Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 341: “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che nei giorni dal 29 gennaio al 2 febbraio 2015 hanno colpito il territorio delle provincie di Cosenza, Catanzaro e Crotone e che nel periodo dal 22 febbraio al 26 marzo 2015 hanno colpito il territorio dei comuni di Petilia Policastro in provincia di Crotone, di Scala Coeli e Oriolo Calabro in provincia di Cosenza e di Canolo e Antonimina in provincia di Reggio Calabria.

 

Ordinanza n. 3/289/2015 del 12/1/2016 del Commissario Delegato per la Regione Calabria per l’OCDPC n. 289

 

Ordinanza n. 5/285/2015 del 1/2/2016 del Commissario Delegato per la Regione Calabria per l’OCDPC n. 289

 

Ordinanza n. 7/289/2015 del 9/2/2016 del Commissario Delegato per la Regione Calabria per l’OCDPC n. 289

 

Avviso alle Amministrazioni competenti per la ricognizione dei fabbisogni per il ripristino del patrimonio pubblico danneggiato in conseguenza dell’evento alluvionale.

Allegato tecnico all’OCDPC 289/2015

SCHEDA A - Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio pubblico

TABELLA A - Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio pubblico

 

Accesso Utenti

   

Contatore Visite

Visite agli articoli
902913

Visitatori online

Abbiamo 68 visitatori e nessun utente online

News

More from this category

.