Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

                         

                        

 

Il Rischio Sanitario

Il rischio sanitario è sempre conseguente ad altri rischi o calamità, tanto da esser definito come un rischio di secondo grado.

Emerge ogni volta che si creano situazioni critiche che possono incidere sulla salute umana. Difficilmente prevedibile, può essere mitigato se preceduto, durante il periodo ordinario, da una fase di preparazione e di pianificazione della risposta dei soccorsi sanitari in emergenza.

A questo proposito il Dipartimento della protezione civile ha delineato i “Criteri di massima per l'organizzazione dei soccorsi nelle catastrofi” pubblicati nel 2001, seguiti dai “Criteri di massima sulla dotazione dei farmaci e dei dispositivi medici per un Posto medico avanzato (Pma II liv.)” nel 2003, dai “Criteri di massima sugli interventi psicosociali nelle catastrofi” nel 2006 e le "Procedure e modulistica del triage sanitario” pubblicate nel 2007.

 

Accesso Utenti

   

Contatore Visite

Visite agli articoli
771747

Visitatori online

Abbiamo 24 visitatori e nessun utente online

.